Blog

Home / Blog / Tips & tricks  / La Pomodoro Technique, come recuperare il tuo tempo

La Pomodoro Technique, come recuperare il tuo tempo

Ogni giorno la nostra costanza è messa a dura prova, soprattutto in dei giorni particolari come il rientro dalle ferie estive, il lunedì dopo un weekend lungo o semplicemente un venerdì dopo una lunga settimana di lavoro. Ritrovare la costanza non è semplice e finiamo per gestire male il nostro tempo. Ma ho io una soluzione per te, la Pomodoro Techinique.

 

La Pomodoro Technique

 

In italiano “Il Metodo del Pomodoro”, è un sistema inventato da Francesco Cirillo che ti permette di trasformare il tempo da tuo nemico a tuo alleato. Sono sicuro che ne avrai già sentito parlare, ma andiamo a vedere insieme in che cosa consiste:

 

  1. Scrivi un elenco di attività che vorresti svolgere in giornata.
  2. Prendi un timer e settalo a 25 minuti. Questi 25 minuti sono un’unità di tempo che viene appunto definita “Pomodoro”.
  3. Svolgi quell’attività fino a che il timer non scatta, non farti distrarre da nulla*, che siano colleghi o email. Sono solo 25 minuti, il resto può attendere.
  4. Quando il timer arriva a 0, metti un check sul tuo elenco di attività. In questo modo capisci quanti “Pomodori” hai speso per ognuna di esse.
  5. Fai una piccola pausa di 5 minuti, il tuo cervello ha lavorato abbastanza.
  6. Riprendi con il prossimo “Pomodoro”. Ogni quattro “Pomodori” prendi una pausa più lunga anche di 20 o 30 minuti.

 

Oltre ad aiutarti a gestire al meglio il tuo tempo, questo metodo ti permette di capire DOVE investi il tuo tempo, ridurre le interruzioni e soprattutto iniziare a prevedere quanto tempo ti richiederà una determinata attività.
*ATTENZIONE: In caso di incendio o terremoto Artmatica suggerisce di interrompere il Pomodoro. In caso di allagamento, è possibile interromperlo solo se l’acqua supera le ginocchia, in caso contrario farsi i risvoltini e continuare. Artmatica non è responsabile di eventuali decessi.

 

La Flowtime Technique

 

Ovviamente questo metodo non funziona per tutti. Magari a te non piace essere così schiavo di un timer e preferisci avere una divisione del tempo più flessibile. Effettivamente il Metodo del Pomodoro potrebbe non essere adatto per attività che richiedono creatività o innovazione.
Zoe Read Bivens ha quindi ideato un metodo alternativo chiamato Flowtime Techinque. Consiste nel riprendere gli stessi concetti fondamentali del Pomodoro (Tracciare il tempo, lavorare su una sola attività e prendersi delle pause) ma senza intervalli di tempo precisi.
Basterà quindi fare il solito elenco delle attività e scrivere l’ora in cui si comincia e l’ora in cui finisce. Quando poi pensi di aver bisogno di una pausa, allora prenditela. Scegli tu la lunghezza, mantienila però proporzionata al tempo lavorativo.

È un metodo più “flessibile” ma sicuramente più complicato da gestire e che richiede una buona dose di autocoscienza.
Scegli tu con quale metodo riprendere in mano il tuo tempo senza impiegare settimane per rientrare nel ritmo. Pensi di aver bisogno di una soluzione più concreta? Allora contattaci qui, conoscendoti meglio potremmo trovare la soluzione adatta a te.

No Comments
Post a Comment