Blog

Home / Blog / Adoption  / Guida alla Marketing Automation
Guida alla marketing Automation

Guida alla Marketing Automation

Perché è giunto il momento di dedicarvi una guida alla Marketing Automation? Perché Il suo ruolo all’interno delle strategie di marketing è sempre più importante.

La Marketing Automation (M.A.) è un processo basato su una piattaforma tecnologica che fa leva su contenuti personalizzati per attirare persone in target verso la tua azienda, e trasformarli in clienti fidelizzati.

La M.A. deve quindi la sua innovazione alla capacità di:

  • creare e distribuire automaticamente contenuti in linea con gli interessi e le aspettative dei tuoi clienti;
  • renderli pienamente consapevoli di quello che sei in grado di offrire durante tutto il loro customer journey.

Con il post di oggi inizieremo un viaggio per l’adozione efficace della M.A. nella tua azienda.

Guida alla Marketing Automation: cosa serve per cominciare

Il posizionamento strategico del brand.

  1. Identifica i valori del tuo sistema aziendale, le caratteristiche distintive che ti contraddistinguono dalla concorrenza.
  2. Ci sono caratteristiche che ti rendono leader del tuo mercato, basta scovarle.
  3. Queste caratteristiche sosterranno il posizionamento del tuo brand e marcheranno ogni contenuto della tua comunicazione.

Lasciati guidare dal business

  1. Chi è il tuo target di clientela?
  2. Che obiettivi di fatturato ti poni pensando al tuo target?
  3. Qual è il miglior percorso di conversione che puoi offrirgli?

Rispondere a queste domande significa saper progettare campagne che non falliscono ed ottenere successo

I Buyer Persona

  1. Immagina il tuo cliente ideale, costruisci in modo verosimile la persona che meglio lo rappresenta, a partire da ricerche, indagini statistiche e dalla tua esperienza diretta.
  2. Questa persona ha un’età, uno stato sociale, un sistema di valori, consulta determinate sorgenti informative, si pone delle sfide e ha dei punti deboli, delle sensibilità acuite.
  3. Delineare le caratteristiche della persona con precisione ti aiuta a capire il tuoi clienti reali, le loro difficoltà, in che modo i tuoi prodotti servizi possono rappresentare una risposta ai loro bisogni.
  4. Ogni tua attività in marketing sarà progettata tenendo bene a mente i bisogni e gli obiettivi delle tue buyer personas.
  5. Fondamentale in questo scenario è la tua presenza online, il tuo sito. Se il tuo sito è progettato per le tue buyer persona, il visitatore ne riceverà una esperienza personalizzata che gli farà pensare che finalmente ha trovato proprio quello che fa al caso suo.

Customer Journey diversificati

Come farsi trovare sui motori di ricerca? Come far sì che le persone parlino di noi sui social network? Bisogna essere interessanti e d’aiuto, e bisogna esserlo su base regolare.” Joe Pulizzi

  1. buyer journeyLa conversione non è rappresentata solo dall’acquisto.
  2. Ogni persona può trovarsi ad un punto diverso del processo che potrebbe farlo diventare un cliente e quindi, per ogni fase di questo processo, in funzione dello stato d’animo e della condizione di quel soggetto, va progettato uno specifico “viaggio”:
    • il viaggio che trasforma un visitatore  in un lead, dopo che il visitatore decide di lasciare i suoi dati in cambio di contenuti per lui di interesse;
    • quello che trasforma un lead in un cliente vero e proprio, quasi sempre nel mondo B2B accompagnato dalla vendita; 
    • Ancora un viaggio è quello che muta un cliente in un promoter del tuo brand, se riesci a soddisfarlo oltre ogni sua aspettativa.
  3. Progettare percorsi diversificati di conversione è un punto fondamentale della nostra guida alla Marketing Automation.

Il coinvolgimento delle Call To Action

Call To Action

  1. La progettazione accurata di un buon percorso significa produrre sempre contenuti d’interesse, invocare l’azione dell’interlocutore con Call To Action (CTA) dal tono pertinente, opportuno e tempestivo.
  2. Ogni CTA accompagna la persona un passo più vicino alla conversione, ogni contenuto aggiunge un tassello alla maturazione della consapevolezza, al nascere della considerazione della tua proposta, al determinare la decisione che la tua proposta è la risposta ai suoi bisogni.

 

Con questi e i prossimi consigli che pubblicheremo sul nostro blog, vogliamo cominciare un percorso di guida alla Marketing Automation che porti alla consapevolezza, alla considerazione e alla decisione di adottare una soluzione di Marketing Automation per i propri obiettivi di business, migliorando la gestione delle relazioni con i Clienti.

Arrivederci a presto per parlare dei pilastri della Marketing Automation e del Sales Funnel.


Se sei interessato ad approfondire questo argomento, lasciaci i tuoi riferimenti.

Ti ricontatteremo per darti tutte le informazioni che vorrai sulle nostre soluzioni integrate, personalizzabili sulla base delle esigenze della tua impresa.

Post a Comment