Blog

Home / Blog / Marketing Automation  / Email nurturing: cos’è e come farlo al meglio

Email nurturing: cos’è e come farlo al meglio

Creare una campagna di invio di email che sia fatta nel modo giusto… più facile a dirsi che a farsi, eh? È molto semplice creare una campagna marketing di invio mail, la parte più difficile è il farlo nel modo corretto.

Ecco quindi che si creano campagne che finiscono per collezionare pochi lead o che magari creano pochi click e poche visite sul sito. Questo perché non si fa una segmentazione corretta del pubblico e non si riesce a cogliere l’esigenza del contatto.

Tramite un processo chiamato email nurturing è possibile creare campagne marketing profittevoli sia per te che per i tuoi contatti.

 

Il consolidamento del contatto

Le campagne email permettono di consolidare i rapporti con i tuoi contatti. Spesso avrai tra i tuoi contatti dei clienti potenziali, che quindi potrebbero comprare ma non sono ancora pronti e/o sicuri. Con delle campagne di email marketing potrai portarli a contattarti e a chiudere la trattativa.

Le PMI quindi possono creare contenuti didattici e informativi che non puntano direttamente alla vendita, ma al consolidamento del rapporto. Proponi webinar, interviste con esperti, articoli che trattano argomenti di tendenza nel settore oppure anche una risorsa gratuita come un ebook o una guida pratica.

Una volta fatto questo potrai creare un iter di consolidamento utilizzando call to action per aumentare il loro interesse. Sarà necessario inviare una mail ogni 7-9 giorni, in modo da mantenere il giusto equilibrio nei contatti.

 

Consolidare un rapporto con un cliente

Uno dei modi per consolidare il rapporto con un cliente è quello di creare campagne email in modo da fare up-selling e cross-selling, fornendo informazioni ed incentivi per espandere l’elenco dei prodotti che utilizzano attualmente.

Inviando contenuti pertinenti, basandoti anche sulle informazioni che hai, ogni 10-15 giorni porterai i tuoi clienti a comprare altri prodotti o servizi e quindi a fidelizzarli ancora di più. Non è necessario essere aggressivi, ma è importante spiegare il valore di questi prodotti o servizi.

Con queste campagne avrai più contatti trasformati in clienti e più opportunità di fare up-selling e cross-selling. In tuo aiuto vengono anche i programmi di Marketing Automation come Pardot, che ti permettono di controllare tutti gli invii di mail e le loro percentuali di apertura.

No Comments
Post a Comment